Progetto
Kids Creative Lab

Le News di sezione

                                              

 

 

 

 

Progetto "Kids Creative Lab"
Anno Scolastico 2015-2016

Docente Responsabile del Progetto: Ins. Letizia Belardinelli.

Le classi IA – IIA – IIB – IIC – IIIC – IVB – IVC – VA della scuola primaria “G. Rodari” hanno realizzato, durante il corso dell’anno scolastico 2015-2016, il Progetto Educativo KIDS CREATIVE LAB.

L’obiettivo di trattare l’arte e la creatività attraverso il tema del viaggio quale veicolo di avventure e scoperte meravigliose e quale preziosa esperienza di scambio e possibilità unica per conoscere il bellissimo territorio in cui si vive è stato pienamente raggiunto.

Attraverso il Kit d’Artista “C-ARTE” e le innumerevoli proposte dei docenti è stata stimolata la creatività dei bambini, i quali hanno creato anche libri pop-up, “libri d’artista” rappresentanti luoghi fisici, reali o immaginati,  ispirati alle opere di Bruno Munari, che aveva progettato i Libri illeggibili / Prelibri.

L’approccio inclusivo e partecipativo ha visto la realizzazione di elaborati delle singole classi, che hanno dato vita a un’unica installazione collettiva sia a livello scolastico (mostra c/o la scuola “G. Rodari”) che a livello nazionale (mostra c/o spazi espositivi dell’Università Ca’ Foscari di Venezia).

 

 

I bambini hanno individuato e rappresentato  il proprio paesaggio del cuore.

Per la realizzazione del libro d’artista hanno avuto a disposizione:

- Carte colorate

- Carta da lucido

- Carta carbone

- Matite

- Forbice

- Righello

- Punteruolo

- Spago bianco da 1mm

- Ago

I bambini dopo avere individuato il paesaggio preferito, hanno scattato una foto, o scelto tra quelle che avevano, o scaricata da internet.

L’hanno stampata o fotocopiata su formato A4 verticale (cm 21 b – cm10 h), sopra hanno appoggiato la carta da lucido e con la matita hanno accuratamente ricalcato il profilo del paesaggio.

Dopo avere preso 3 fogli colorati dello stesso colore e dopo averli piegati a metà in senso orizzontale hanno appoggiato  la carta da lucido sopra la carta carbone e i fogli e ricalcato il profilo del paesaggio.

Dopo avere ritagliato tutti i fogli utilizzando come traccia il profilo disegnato  hanno segnato sul dorso di ogni foglio tre punti equidistanti che hanno forato successivamente con il punteruolo.

La realizzazione del fascicolo finale è avvenuta cucendo con ago e spago i fogli ritagliati di tutti i bambini .

 

L’intero percorso per arrivare alla produzione finale è stato seguito e monitorato dagli insegnanti, che hanno utilizzato i vari materiali anche per realizzare la mostra finale esposta c/o la scuola primaria “G. Rodari”.

 


 

E’ stato un percorso progettuale ricco e stimolante;  strumenti semplici, ma dal forte potenziale creativo, hanno permesso a tutti i bambini di dar vita alla propria opera.

Valorizzare e potenziare le competenze nell’arte, nella storia dell’arte , nelle tecniche di produzione e di diffusione delle immagini, attraverso un percorso interdisciplinare  ha anche promosso nei bambini comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali.

Visita la galleria fotografica!!