Progetto
"Mosciolando"

Le News di sezione

                                              

 

 

 

 

 

PROGETTO GEMELLAGGIO

UN PONTE DI CONOSCENZA TRA SCUOLE

"Itinerando per le Marche"

a.s. 2016-2017

Docente Responsabile del Progetto: Ins.te Letizia Belardinelli.

Si è concluso dopo quattro anni il Progetto Gemellaggio “Itinerando per le Marche”, che ha visto coinvolti gli alunni delle classi V A e V B a tempo pieno delle scuole primarie “G. Rodari” di Ancona, V A “Leopardi” di Camerata Picena e V A “S. Lapi” di Apecchio.

L’insegnante Letizia Belardinelli, in qualità di organizzatrice e referente del progetto per la scuola primaria “G. Rodari” di Ancona, in collaborazione con i colleghi e le insegnanti delle altre scuole ha promosso una vera opportunità formativa per gli alunni, poiché il gemellaggio tra scuole è stato pensato per costruire un incontro significativo tra bambini e adulti di comunità, realtà sociali e culturali diverse.

Pregnante anche il contributo delle famiglie, che si sono rese disponibili e collaborative in occasione di ogni iniziativa proposta dagli insegnanti.

La progettualità è stata inserita nella programmazione annuale ed ha coinvolto tutte le discipline, favorendo e potenziando così l’interdisciplinarità, costruendo parallelamente un percorso legato all’educazione alla cittadinanza, al senso di legalità ed allo sviluppo di un’etica della responsabilità.

Gli alunni hanno partecipato concretamente alla vita scolastica quotidiana di altre realtà, in questo caso realtà marchigiane, condividendo interessi, abitudini, tradizioni, conoscenza e rispetto del territorio, musiche, canti e poesie, attraverso un apprendimento collaborativo e sperimentando anche attività didattiche in forma di laboratorio.

Dopo i primi quattro anni, che hanno visto l’implementazione di azioni concernenti la conoscenza tra gli alunni, tra i docenti, tra le Amministrazioni Comunali, nonché dei singoli territori e le loro storie, come anche le risorse economiche (agricoltura, orti, ricette), le tradizioni e le culture (studio del vernacolo) quali patrimonio a disposizione di tutti, quest’anno le attività si sono concentrate sull’analisi e lo studio della storia romana nelle Marche.

Partendo dallo studio generale del quadro di civiltà romana sono state approfondite le origini dei Comuni coinvolti nel progetto in attinenza con il periodo storico esaminato nel corrente anno scolastico.

Coinvolgenti e significative sono state le lezioni alla LIM su Ancona Romana, le lezioni in classe sempre su Ancona Romana e la relativa uscita e visita alle zone storiche di riferimento nella città di Ancona, il tutto con il supporto e la guida dell’esperto ex Dirigente Scolastico Patrizio Piaggesi. Il percorso è stato condiviso con i partner in occasione della giornata di accoglienza presso la scuola “G.Rodari”.

La progettualità ha riguardato anche la preparazione di materiale cartaceo come disegni, cartelloni, lettere, cartoline ed attività di ricerca di notizie, racconti, poesie ed immagini su Ancona romana ricercate su internet, libri contemporanei e storici.

Gli alunni hanno così potuto condividere ed operare insieme; gli insegnanti hanno promosso anche lavori per piccoli e grandi gruppi e per classi parallele, rendendo l’apprendimento autentico e motivante.

Il momento saliente e maggiormente coinvolgente ed emozionante è stato, come ogni anno, la giornata dell’accoglienza dei partner.

Il 6 aprile, alla presenza del Dirigente Scolastico Giulio Ottaviani, i bambini e gli insegnanti delle classi VA e VB della scuola “G. Rodari” hanno avuto il piacere di ricevere i loro amici di Camerata Picena ed Apecchio. La giornata è stata caratterizzata dalla visita di Ancona Romana dei partner sempre con la guida dell’ex Dirigente Patrizio Piaggesi e dalle attività come canzoni (con l’intervento dell’insegnante del potenziamento Prof.ssa MariaElena Romagnuolo), balli, recitazione poesie, racconti di storie. Coinvolgente anche il momento del pranzo; insegnanti ed alunni hanno condiviso il pasto nello spazio mensa della scuola adeguatamente organizzato con tavolate dal personale della cucina della scuola “G. Rodari”. Anche la dietista del comune di Ancona per l’occasione ha predisposto per tutti i bambini, compresi i partner, frutta e dolce.

La giornata è continuata con divertenti giochi e si è conclusa con lo scambio dei regali: LAP-BOOK sulla storia romana locale, redatti in autonomia dagli alunni, utilizzando il materiale frutto delle loro ricerche e dato loro a disposizione dagli insegnanti.

La classe VB ha realizzato anche la poesia “NOI…” per ricordare il percorso del Progetto Gemellaggio e per validare il legame creato.

Emozionante il momento dei saluti; non è stato un addio, ma un “arrivederci alla prossima”.

“Amici di tutti e con tutti” – “Tutti insieme per stare bene insieme e per divertirci”

CIAO AMICI!

Dal "Resto del Carlino"

Visita la galleria fotografica!!

Visita la galleria video!!   Video 1   Video 2   Video 3