Progetto
"La mappa dell'Istituto"

Le News di sezione

                                              

 

 

 

 

 

PROGETTO LA MAPPA DELL'ISTITUTO

... sulle orme dei Grandi Maestri ...

Gianni Rodari

a.s. 2016-2017

Docenti Responsabili del Progetto: Ins.te Letizia Belardinelli – Ins.te MariaVittoria Orlandi.

GIANNI RODARI e LA CREATIVITÀ -  L’importanza dello sviluppo della creatività e della fantasia per la formazione del bambino.

Tutti gli insegnanti della scuola primaria “G. Rodari” hanno condiviso il Progetto d’Istituto “…sulle orme dei Grandi Maestri…” e partendo dal Maestro Gianni Rodari hanno realizzato un percorso creativo all’interno del plesso ed hanno esposto alla mostra finale i lavori svolti.

I docenti, consapevoli che “creatività” è sinonimo di “pensiero divergente”, capace cioè di rompere continuamente gli schemi dell’esperienza, sanno che “è “creativa” una mente sempre al lavoro, sempre a far domande, a scoprire problemi dove gli altri trovano risposte soddisfacenti, a suo agio nelle situazioni fluide nelle quali gli altri fiutano solo pericoli, capace di giudizi autonomi e indipendenti, che rifiuta il codificato, che rimanipola oggetti e concetti senza lasciarsi intimidire dai conformismi”.

Conoscere e leggere Gianni Rodari significa anche consolidare la fiducia in sé, sviluppare l’autocontrollo, praticare i diritti e i doveri dell’uomo e del cittadino, acquisire comportamenti che denotano integrazione e che sono improntati sulla valorizzazione delle differenze, sull’accettazione del diverso, sulla collaborazione e sulla solidarietà, saper cogliere il valore della legalità intesa come rispetto del diritto, e quindi delle regole, dell’ambiente, degli altri e delle cose altrui.

Nell’opera di Gianni Rodari si intrecciano temi diversi: la violenza, la scuola e la famiglia, i libri e gli atri strumenti di conoscenza, la televisione e i fumetti, il gioco e i giocattoli: ma ogni aspetto è al servizio del bambino, dei suoi diritti, della sua autonomia, della sua capacità creativa.

Gli insegnanti hanno così costruito un percorso annuale all’interno del quale hanno evitato ripetitività, imitazione e stereotipie, ed hanno sviluppato capacità di ascolto, di pensare, di progettare, di verificare, di sbagliare e di correggere l’errore; gli alunni in questo modo hanno acquisito indipendenza ed autonomia culturale ed intellettuale, la capacità di agire in modo responsabile, consapevole e coerente, e la capacità di valutare ed autovalutarsi in senso critico.

Ciò che educa l’intelligenza, educa la personalità.

Pertanto tutti i docenti e tutte le discipline hanno concorso alla realizzazione del Progetto.

“Non una scuola autosufficiente, chiusa in se stessa, ma una scuola grande come il mondo, aperta, curiosa:
guardar fuori dalla finestra per scoprire il mondo e incantarsi allo spettacolo della vita”.

 

È stata ampiamente realizzata l’idea di una scuola intesa come comunità scolastica con la partecipazione di tutti, in cui ognuno ha fatto la sua parte e ha messo a disposizione di tutti la propria intelligenza, la propria creatività, la propria esperienza e la propria professionalità.

1° STEP

L’attività, che ha coinvolto tutte le classi, tutti i bambini e tutti gli insegnanti, è stata svolta in un’ottica interdisciplinare.

TEMA condiviso: Gianni Rodari – CREATIVITA’ e FANTASIA

Gli insegnanti hanno scelto il materiale, le letture e le filastrocche su G. Rodari e la relativa metodologia da seguire con gli alunni per raggiungere gli obiettivi previsti.

Attraverso anche attività di ricerca, di lettura, di riflessione, di discussione, di produzione scritta e grafico pittorica ed in alcuni casi attraverso interventi di personale esterno per approfondimenti e ampliamento conoscenze del tema trattato, gli alunni, coadiuvati dai docenti, hanno realizzato e prodotto lavori e materiale, da esporre alla mostra finale. 

2° STEP

L’attività ha coinvolto tutti gli insegnanti del plesso.

Al fine della realizzazione della MOSTRA FINALE i docenti hanno seguito un duplice percorso:

- condivisione per l’allestimento della mostra (divisione degli spazi e produzione di cartelloni comuni)

- condivisione della PROGETTUALITA’ – I PROGETTI seguiti dalle singole classi sono stati caratterizzati dal tema “creatività-fantasia”

Altri aspetti determinanti sono stati:

- “GITA di classi” - gli insegnanti hanno scelto itinerari di gita di fine anno connessi con l’attività svolta e hanno cercato di condividerli il più possibile tra le classi.

- MUSICA - l’insegnante del potenziamento musica ha lavorato per l’intero anno sulle classi quarte e quinte ed ha anche preparato e guidato tutte le classi in canti “Ci vuole un fiore” – “Come un pittore”, per la mostra finale.

3° STEP

INAUGURAZIONE MOSTRA lunedì 5 giugno 2017 ore 9.00

L’inaugurazione è stata caratterizzata:

- dal volantino

- dal taglio del nastro

- dai canti di tutte le classi e dalla premiazione di alcuni progetti

- da “Piccoli Ciceroni” che hanno fatto da guida all’interno della scuola della mostra stessa

Apertura mostra al pubblico 5 e 6 giugno dalle ore 16.30 alle ore 18.30

L’esperienza è risultata significante e significativa per docenti, alunni e personale scolastico del plesso “G. Rodari”; attiva e considerevole è risultata anche la partecipazione delle famiglie degli alunni, sia nelle fasi iniziali progettuali, che nella fase finale relativa alla visita della mostra.

Nell’ottica della continuità scuola dell’infanzia e scuola primaria pregnante è stata anche la visita della mostra, in orario scolastico, da parte degli alunni della scuola dell’infanzia Primavera accompagnati dalle loro insegnanti.

Rilevante la partecipazione, nelle giornate di apertura al pubblico della mostra, anche di colleghi, famiglie e alunni della scuola primaria G. Falcone e degli altri plessi dell’Istituto Comprensivo Quartieri Nuovi.

  

“Occorre una grande fantasia, una forte immaginazione per essere un grande scienziato, per immaginare cose che non esistono ancora, per immaginare un mondo migliore di quello in cui viviamo e mettersi a lavorare per costruirlo…” (G. Rodari)

Visita la galleria fotografica!!