LABORATORIO

INFORMATICA

Il laboratorio di informatica è dotato di 22 PC collegati in rete, di due stampanti laser e di un videoproiettore.

Gli alunni della scuola si avvicendano in brevi corsi di Informatica, motivati ed interessati, gli alunni delle classi prime vengono guidati in una prima conoscenza del computer, del mouse e della stampante, cercando di utilizzare il linguaggio specifico.
Essi possono così rilevare la molteplicità delle funzioni che può compiere il computer: calcolare, organizzare delle informazioni, trattare un testo, insegnare, conservare delle informazioni, presentare dei video-game, ...
Gli alunni delle classi seconde riprendono ed approfondiscono quanto appreso l'anno precedente e vengono guidati nella stesura di testi con tabelle ed immagini realizzati con il programma Word.
Infine gli alunni delle classi terze, che hanno dimostrato di aver raggiunto un sufficiente grado di autonomia nella gestione del computer e delle sue componenti, realizzano, mediante Word, Power Point, Excelle, dossier su argomenti vari, presentazioni, ipermedia che verranno presentati, ad esempio, all'Esame di Licenza. La ricerca di strategie finalizzate ad un utilizzo corretto e proficuo della "macchina", presuppone un notevole esercizio di analisi e sintesi il cui valore formativo è indubbio.

 

 

 

SITI UTILI

www.storiainformatica.it

www.edulinks.it

www.pcdazero.it

www.web-facile.org

 

 

 

 

         

 

 

 

AULA LIM

La scuola è dotata di 3 lavagne interattive (LIM): due sono collocate in altrettante classi del corso D e del corso A, una è posizionata  in un'aula Multimediale ed è frequentata a rotazione da tutte le classi dell'Istituto, contribuendo in modo significativo a potenziare le capacità di insegnamento/apprendimento.

La LIM è uno strumento destinato alla didattica d'aula poiché coniuga la forza della visualizzazione e della presentazione tipiche della lavagna tradizionale con le opportunità del digitale e della multimedialità.
Nell'accezione più comune quando si parla di LIM si intende un dispositivo che comprende una superficie interattiva, un proiettore ed un computer.

La Lavagna interattiva multimediale è composta in prima battuta dalla superficie interattiva, un dispositivo elettronico avente le dimensioni di una tradizionale lavagna didattica, sul quale è possibile interagire usando le mani o degli appositi pennarelli.

L'interattività è data da molteplici livelli; riguarda sia la possibilità di intervenire personalizzandoli su tutti i file presenti sullo schermo, sia la possibilità anche fisica di agire sulla lavagna, sia, infine, in presenza di collegamento al web, la possibilità di accedere dalla classe alle risorse di internet.
L'aggregazione di
molteplici risorse multimediali permette di costruire percorsi di insegnamento/apprendimento che sfruttano i nuovi media in ogni dimensione, immagine, audio, video.

 

SITI UTILI

www.robertosconocchini.it

www.innovascuola.gov.it